La salute dei denti durante la gravidanza

È molto importante prendersi cura dei denti e delle gengive durante la gravidanza. Tale condizione infatti causa cambiamenti ormonali che aumentano il rischio di sviluppare malattie gengivali che possono influenzare la salute del bambino in via di sviluppo.

In questo articolo riportiamo alcuni suggerimenti per mantenere una buona salute orale prima e durante la gravidanza.

Prima della gravidanza

E’ consigliato sottoporsi ad una visita di controllo mentre si programma una gravidanza, in modo da escludere la presenza di carie, ascessi, denti del giudizio o altre patologie il cui trattamento sarebbe opportuno avvenisse prima della gravidanza.

Durante la gravidanza

E’ necessario informare il proprio dentista se si è incinta. Sia la cura dentale di routine che quella d’urgenza possono essere effettuate in qualsiasi momento durante la gravidanza.

È importante informare il proprio dentista sui farmaci che si sta assumendo, compresi integratori e vitamine prenatali prescritti dal ginecologo, nonché qualsiasi consiglio medico specifico. Il dentista potrebbe aver bisogno di modificare il piano di trattamento in base a queste informazioni. Eventuali farmaci potranno essere somministrati solo con il doppio consenso del dentista e del ginecologo.

 Le radiografie possono essere effettuate durante la gravidanza, in quanto utilizzando le opportune precauzioni come la schermatura dell’addome e della tiroide si garantisce la protezione della paziente e del bambino. In questo senso i progressi tecnologici hanno reso molto più sicuri i raggi X negli ultimi anni. Tuttavia si consigliano solamente ove strettamente necessario.

Non ignorare l'appuntamento del controllo dentale durante la gravidanza, anzi, è estremamente importante monitorare in modo regolare le gengive, in quanto i cambiamenti ormonali sono fattori di rischio per la malattia parodontale. Durante la gravidanza infatti aumentano i livelli di estradiolo e progesterone che possono favorire le infiammazioni gengivali, inoltre anche la aumentata salivazione può favorire la sensibilità dei denti e la permeabilità vascolare. Tale condizione si definisce gengivite gravidica.  È bene quindi prestare particolare attenzione a qualsiasi cambiamento delle gengive durante la gravidanza. Se si manifesta tenerezza, sanguinamento o gonfiore in qualsiasi momento durante la gravidanza, rivolgersi al proprio dentista.

Seguire le buone pratiche di igiene orale: spazzolare i denti nel modo corretto e passare il filo interdentale almeno una volta al giorno.  Se le nausee mattutine impediscono il corretto spazzolamento si può  risciacquare la bocca con colluttorio. In questo caso è opportuno farsi consigliare dal proprio dentista.

La dieta è di estrema importanza: deve essere sana e bilanciata e si devono evitare snack zuccherini. I primi denti del bambino iniziano a svilupparsi intorno al terzo mese di gravidanza.  Le vitamine A, B, C, PP, ferro e sali minerali aiutano le gengive a rimanere sane.  

 

Per ogni dubbio non esitate a contattare il proprio dentista, saprà sicuramente consigliarvi al meglio durante questo periodo delicato ma bellissimo!

 

 

Via Aristotele, 4 - 42122 Reggio Emilia
Tel. +39.0522.331233
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.I. 02689050355